Dove Siamo

Dove Siamo

Tampone COVID-19

Questionario, consenso e nota informatriva
Chi Siamo

La Maddalena è una struttura ospedaliera privata di Alta Specializzazione

Prenota OnLine

richiedete online la prenotazione di un esame diagnostico o visita ambulatoriale

Curriculum Vitae

Inviaci il tuo curriculum vitae per un eventuale proposta di collaborazione

Domande e Risposte

Elenco delle più comuni domande e risposte inerenti al sito e alla struttura

Allegato E

Scheda di accesso in ospedale per ricovero ospedaliero a cura del MMG

Progetto Ospedale Sicuro

PROGETTO AIOP SICILIA OSPEDALE SICURO

  • Slide number 0

    comunicazione

    Misure di contenimento del rischio da COVID – regole per la consegna di beni ai pazienti ricoverati

    Stiamo assistendo anche in Sicilia ad una evidente recrudescenza di infezioni da Covid-19.

    Gli ospedali sono tutti sotto pressione ed è necessario proteggere tutte le strutture sanitarie adottando misure di sicurezza più restrittive. 

    Questa nota prende in considerazione la consegna di materiali da parte dei familiari ai degenti ricoverati. Poiché l’accesso dei parenti è bloccato, si è iniziato ad accettare la prassi che i parenti possano portare dei beni personali alla porta dell’ospedale, ove gli stessi vengono ritirati da personale interno e consegnati ai ricoverati. Lo stesso percorso seguono, in direzione opposta, anche gli effetti personali sporchi.

    Nel contesto generale appena descritto si rende necessario ridurre al minimo anche questo fenomeno. Per tale motivo, con effetto dalla data di domani, la accettazione alla porta dell’ospedale di beni personali, consegna degli stessi ai diretti interessati e riconsegna di beni da ricondizionare ai familiari, potrà avvenire soltanto nei giorni feriali dal lunedì al venerdi nell’orario dalle 18,00 alle 19,00. Il servizio è inattivo nei giorni festivi e del sabato. Non saranno accettati beni di natura alimentare. Si invita a dare diffusione ai contenuti di questa nota attraverso tutti i contatti con i ricoverati e sul web

    Distinti saluti

    IL DIRETTORE SANITARIO

    Luca Bianciardi

  • Slide number 1

    comunicazione

    La medicina di genere

    La medicina di genere è una branca della medicina che studia le differenze biologiche e socioculturali tra uomini e donne e l'influenza di questi fattori sullo stato di salute e di malattia, nonché sulla risposta alle terapie.

    Con l’approvazione della legge 3/2018 “Applicazione e diffusione della Medicina di Genere nel Servizio Sanitario Nazionale” pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31-01-2018, per la prima volta in Europa, viene garantito l’inserimento del “genere” in tutte le specialità mediche, nella sperimentazione clinica dei farmaci e nella definizione di percorsi diagnostico-terapeutici, nella ricerca, nella formazione e nella divulgazione a tutti gli operatori sanitari e ai cittadini. Individuando, inoltre, un referente per coordinare le attività previste dal documento.

    In Sicilia la referente è la dott.ssa Daniela Segreto, il cui compito principale è provvedere alla programmazione, al coordinamento e al monitoraggio delle azioni relative ai percorsi sanitari, alla formazione, alla ricerca e alla comunicazione nell’ambi

    to della medicina di genere. È stato anche istituito il Tavolo Tecnico Regionale di coordinamento per la diffusione capillare della medicina di genere e la creazione di una Rete regionale.

    maggiori informazioni su https://www.costruiresalute.it/?q=medicina-di-genere

    #medicinadigenere

     

     

     

  • Slide number 2

    comunicazione

    Endometriosi

    In occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi, che ricorre a marzo, ilTeam Italy della WorldWide Endomarch lancia la call to action "Facciamo luce sull'endometriosi".

    L’obiettivo è informare e favorire la prevenzione rispetto a questa malattia cronica ed invalidante.

    Si stima che una donna su dieci ne soffra: 3 milioni di donne in Italia, più di 175milioni nel mondo.

    I centri di riferimento regionali per la Sicilia per la diagnosi e trattamento della patologia sono a Palermo e Catania, presso le UOC di ostetricia e ginecologia delle Aziende ospedaliere ARNAS Civico di Palermo e ARNAS Garibaldi di Catania.

    27 MARZO 2021 giornata mondiale dedicata all’endometriosi

     

  • Slide number 3

    comunicazione

    Cos'è la Medicina di genere?

    Nel video realizzato dalla Regione Sicilia ne parlano la dott.ssa Daniela Segreto, referente regionale medicina di genere e alcuni dei componenti del tavolo regionale: dott. Piernicola Garofalo, dott.ssa Marialuisa Zoda e dott.ssa Mirella Milioto

     

    maggiori informazioni su https://www.costruiresalute.it/?q=medicina-di-genere

    #medicinadigenere

     

     

  • Slide number 4

    comunicazione

    Primo Webinar di Medicina di Genere

    Condividiamo il video del primo Webinar di Medicina di Genere, incontro del 24 febbraio 2021 con i referenti aziendali costituenti i gruppi di lavoro Medicina di genere di tutte le aziende ospedaliere pubbliche e private della Regione Sicilia.

    Sono intervenuti la dott.ssa Daniela Segreto, referente regionale medicina di genere e i componenti del tavolo regionale: dott. Piernicola Garofalo, dott.ssa Marialuisa Zoda, dott.ssa Mirella Milioto, dott. Massimiliano Cavaleri.

    maggiori informazioni su https://www.costruiresalute.it/?q=medicina-di-genere


    #medicinadigenere

     

  • Slide number 5

    comunicazione

    Screening Mammografico ASP Palermo

    Partecipa ai programmi gratuiti di Screening Oncologici ASP di Palermo tutti i sabati di marzo

    L'Asp di Palermo e Provincia, già da qualche anno, organizza in tutta la Sicilia programmi di screening gratuiti, con esecuzione di:

    • Mammografia 50-69 anni
    • Pap/Hpv test 25-64 anni
    • Sof test 50-69 anni

    Per poter aderire è necessaria la prenotazione tramite il numero whatsapp 3346899411 o la pagina facebook Screening Oncologici ASP di Palermo o via email scrivendo a .

    #PrevenzioneOncologica #Screening #AspPalermo

    Trova il tempo!

  • Slide number 6

    comunicazione

    TUMORI DEL SANGUE, A “LA MADDALENA” AL VIA LA PRIMA TERAPIA IN SICILIA CON CAR-T

    COMUNICATO STAMPA

     TUMORI DEL SANGUE, A “LA MADDALENA”  AL VIA LA PRIMA TERAPIA IN SICILIA CON CAR-T

     

    Per la prima volta nell’Isola arriva il trattamento con l’innovativa immunoterapia. È stata somministrata a un paziente di 54 anni, affetto da un linfoma resistente alle cure convenzionali. L’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza: “Nuovo traguardo della sanità Siciliana”. L’oncoematologo Maurizio Musso: “Rivoluzionaria strategia di cura che triplica le possibilità di sopravvivenza dei pazienti”

    PALERMO, 12 gennaio 2021 - Somministrata per la prima volta in Sicilia una terapia innovativa per combattere i tumori del sangue. Il Dipartimento oncologico “La Maddalena” di Palermo è il primo ospedale dell’Isola dove è stata  praticata l’immunoterapia con Car-T, una delle strategie più promettenti nella ricerca contro il cancro. La somministrazione è avvenuta su un paziente di 54 anni, originario della provincia di Agrigento, affetto da un linfoma resistente ai trattamenti convenzionali, e in cura da diversi anni a “La Maddalena”, uno dei tre ospedali siciliani accreditati come centri per la Car-t, insieme all’Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo e il Policlinico di Catania.

    Il primo paziente in Sicilia ha completato il percorso di preparazione e somministrazione della terapia Car-T nell’Unità operativa di oncoematologia de “La Maddalena”, diretta da Maurizio Musso, grazie al supporto dell’Unità di medicina trasfusionale dell’ospedale Villa Sofia-Cervello.

    Le Car-t sono terapie avanzate che stanno cambiando l’approccio terapeutico ad alcuni tumori ematologici e che promettono di fare lo stesso per altre forme di cancro. L’idea di base è di potenziare la risposta del sistema immunitario contro i tumori, armando i linfociti T con un recettore che riconosce e bersaglia le cellule malate. I linfociti del paziente vengono raccolti ed inviati per l’ingegnerizzazione ai laboratori delle aziende farmaceutiche produttrici. Questi linfociti “armati” vengono amplificati per ottenerne una quantità sufficiente per colpire il tumore una volta reintrodotti nel paziente.

    Una volta completata questa fase, i linfociti ritornano all’ospedale che ha in cura il paziente e, quindi, somministrati attraverso una semplice iniezione. La terapia Car-T è stata recentemente approvata dall’Ema e successivamente dall’Aifa ed è indicata per la cura dei pazienti affetti da leucemia linfoblastica B del giovane adulto e linfoma a grandi cellule B entrambi resistenti ai trattamenti convenzionali.

    “Ad un anno dalla individuazione dei tre centri siciliani di riferimento, - dichiara l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza - il nostro sistema sanitario, con la prima somministrazione in Sicilia della terapia Car-T, raggiunge un altro importante risultato nella lotta ai tumori del sangue nel periodo più difficile per l’intero comparto. Mi piace ricordare che, in questi mesi segnati dall’emergenza pandemica, la sanità siciliana ha centrato una serie di obiettivi significativi, penso, ad esempio, anche ai tanti trapianti alcuni dei quali unici nel loro genere, che confermano la presenza di eccellenze a queste latitudini ed il percorso di progressivo e veloce allineamento con le regioni più virtuose”.

    “Per la prima volta in Sicilia abbiamo praticato una terapia che triplica le possibilità di sopravvivenza dei pazienti, che altrimenti avrebbero solo pochi mesi di vita - sottolinea Maurizio Musso - . All’inizio di dicembre, abbiamo raccolto i linfociti del nostro paziente, per poi spedirli negli Stati Uniti dove sono stati ingegnerizzati e, quindi, rimandati indietro pronti per l’infusione. Fino a qualche mese fa era possibile eseguire questa terapia solo in alcuni centri del Nord Italia, oggi grazie all’approvazione ed identificazione de ‘La Maddalena’ tra i centri Car-T dell’Isola da parte dell’assessorato regionale della Salute, i pazienti siciliani possono usufruire di questa rivoluzionaria strategia di cura senza dover lasciare la loro Regione”.

    Il paziente ricoverato a “La Maddalena” e trattato con Car-T è attualmente sottoposto a monitoraggio clinico continuo da una speciale “unità Car-t” composta da medici specialisti di varie branche: ematologi, rianimatori, cardiologi e neurologi e da personale infermieristico formato per questa terapia. Dopo un periodo di osservazione, il paziente potrà essere dimesso.

    “Essere stati individuati come primo centro privato accreditato della Regione Siciliana per l’erogazione della terapia a base di cellule Car-T è un ulteriore riconoscimento del ruolo raggiunto dal Dipartimento oncologico nella lotta ai tumori ematologici – afferma Guido Filosto, fondatore e presidente de ‘La Maddalena’ - . Questo straordinario risultato, frutto di una responsabile collaborazione con gli enti di governance sanitaria e con l’industria farmaceutica dedicata, permetterà di erogare un innovativo e strategico metodo di cura che potrà cambiare davvero la vita dei pazienti individuati per il trattamento”.

    Plaude alla prima terapia Car-T in Sicilia anche il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni: “Si esprime profonda soddisfazione per essere riusciti, nel nostro Sistema sanitario regionale, ad assicurare questa nuova terapia, a dimostrazione che anche in uno stato di generale emergenza dettato dalla pandemia, l'attenzione all'innovazione sanitaria nelle cure di categorie particolarmente fragili, esprime massimi livelli di impegno e di dedizione. Il sistema sanitario, che è pubblico e privato, sa trovare proprio in questa interazione dei rapporti la migliore performance a favore del cittadino”.

     

    Soddisfatto anche Marco Ferlazzo, presidente dell’Aiop Sicilia (Associazione italiana ospedalità privata): “Questa è l'ennesima dimostrazione del fatto che anche in Sicilia esistono delle punte di eccellenza nel sistema sanitario regionale. ‘La Maddalena’ ha concretamente dimostrato, ancora una volta, di essere attenta all'innovazione e alla qualità del servizio offerto, pronta a raccogliere la sfida della sanità del futuro”.

    TAG SUGGERITI: sanità, salute, la maddalena, terapia, car-t, immunoterapia,  palermo, sicilia, tumori, cancro, linfomi, oncoematologia, maurizio musso, guido filosto, daniela faraoni, marco ferlazzo, ruggero razza, asp palermo, aiop, sicilia

     

  • Slide number 7

    comunicazione

    Comunicato stampa nuova TAC

    Innovazione tecnologica e continuità assistenziale per i nostri pazienti anche durante la pandemia.

    Un approfondimento sui vantaggi del nuovo tomografo computerizzato SOMATOM go.Top

    Siemens Healthineers

    https://www.ansa.it/sicilia/notizie/sanita_sicilia/2021/03/15/sanita-tac-di-nuova-generazione-a-la-maddalena-a-palermo_29c2c855-b900-4815-836d-625fc7a00f11.html

     

    #continuitàassistenziale #innovazionetecnologica #SOMATOMgoTop #radiologi

  • Slide number 8

    comunicazione

    Auguri di Buona Pasqua

  • Slide number 9

    comunicazione

    Giornata mondiale della salute 2021

    Giornata mondiale della salute 2021 #WorldHealthDay

    E' tempo di costruire un mondo più giusto e sano per tutti, ovunque

    Questo è il tema promosso quest'anno dall'OMS che si impegna a garantire che tutti, ovunque, possano realizzare il diritto alla buona salute.

     

News

Giornata mondiale della salute 2021

07-04-2021 Hits:175 comunicazione FefeGippe

Giornata mondiale della salute 2021

Giornata mondiale della salute 2021 #WorldHealthDay E' tempo di costruire un mondo più giusto e sano per tutti, ovunque Questo è il tema promosso quest'anno dall'OMS che si impegna a garantire che...

Read more

Auguri di Buona Pasqua

31-03-2021 Hits:145 comunicazione FefeGippe

Read more

Comunicato stampa nuova TAC

15-03-2021 Hits:325 comunicazione FefeGippe

Comunicato stampa nuova TAC

Innovazione tecnologica e continuità assistenziale per i nostri pazienti anche durante la pandemia. Un approfondimento sui vantaggi del nuovo tomografo computerizzato SOMATOM go.Top Siemens Healthineers https://www.ansa.it/sicilia/notizie/sanita_sicilia/2021/03/15/sanita-tac-di-nuova-generazione-a-la-maddalena-a-palermo_29c2c855-b900-4815-836d-625fc7a00f11.html   #continuitàassistenziale #innovazionetecnologica #SOMATOMgoTop #radiologi

Read more

Screening Mammografico ASP Palermo

12-03-2021 Hits:395 comunicazione FefeGippe

Screening Mammografico ASP Palermo

Partecipa ai programmi gratuiti di Screening Oncologici ASP di Palermo tutti i sabati di marzo L'Asp di Palermo e Provincia, già da qualche anno, organizza in tutta la Sicilia programmi di...

Read more

Endometriosi

09-03-2021 Hits:374 comunicazione FefeGippe

Endometriosi

In occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi, che ricorre a marzo, ilTeam Italy della WorldWide Endomarch lancia la call to action "Facciamo luce sull'endometriosi". L’obiettivo è informare e favorire la prevenzione...

Read more

Primo Webinar di Medicina di Genere

09-03-2021 Hits:245 comunicazione FefeGippe

Condividiamo il video del primo Webinar di Medicina di Genere, incontro del 24 febbraio 2021 con i referenti aziendali costituenti i gruppi di lavoro Medicina di genere di tutte le...

Read more

Cos'è la Medicina di genere?

09-03-2021 Hits:337 comunicazione FefeGippe

Nel video realizzato dalla Regione Sicilia ne parlano la dott.ssa Daniela Segreto, referente regionale medicina di genere e alcuni dei componenti del tavolo regionale: dott. Piernicola Garofalo, dott.ssa Marialuisa Zoda...

Read more

Misure di contenimento del rischio da CO…

08-03-2021 Hits:341 comunicazione FefeGippe

Misure di contenimento del rischio da COVID – regole per la consegna di beni ai pazienti ricoverati

Stiamo assistendo anche in Sicilia ad una evidente recrudescenza di infezioni da Covid-19. Gli ospedali sono tutti sotto pressione ed è necessario proteggere tutte le strutture sanitarie adottando misure di sicurezza...

Read more

La medicina di genere

08-03-2021 Hits:342 comunicazione FefeGippe

La medicina di genere

La medicina di genere è una branca della medicina che studia le differenze biologiche e socioculturali tra uomini e donne e l'influenza di questi fattori sullo stato di salute e...

Read more

TUMORI DEL SANGUE, A “LA MADDALENA” AL …

13-01-2021 Hits:744 comunicazione FefeGippe

TUMORI DEL SANGUE, A “LA MADDALENA”  AL VIA LA PRIMA TERAPIA IN SICILIA CON CAR-T

COMUNICATO STAMPA  TUMORI DEL SANGUE, A “LA MADDALENA”  AL VIA LA PRIMA TERAPIA IN SICILIA CON CAR-T   Per la prima volta nell’Isola arriva il trattamento con l’innovativa immunoterapia. È stata somministrata a...

Read more

Cerca nel sito

About us

La Maddalena S.p.A.
Dipartimento Oncologico di 3° Livello

Via San Lorenzo Colli,312/d 90146 - Palermo (Italia)

Tel: 091 680 61 11